ITA

Il contratto sarà considerato concluso al momento in cui la proprietaria riceve il “Modulo di prenotazione” debitamente compilato e sottoscritto, nonché l’acconto-caparra del 30% del prezzo.
Il mancato rispetto delle scadenze dei pagamenti descritte all’Art. 4 darà luogo alla cancellazione della prenotazione ai sensi della clausola risolutiva espressa di cui infra.

Il canone di locazione deve essere pagato almeno 8 settimane prima dell’arrivo nella struttura. In mancanza la proprietaria sarà legittimata a cancellare la prenotazione senza incorrere nel rischio di dove pagare una penale e a trattenere l’acconto. Per le prenotazioni effettuate entro 8 settimane dalla data di arrivo l’intero canone sarà dovuto al momento della prenotazione. Il canone comprende i seguenti servizi: manutenzione, pulizia (all’arrivo, settimanalmente e al termine del periodo di locazione), WIFi, aria condizionata e riscaldamento, acqua e elettricità. Il pagamento deve essere effettuato tramite carta di credito o bonifico bancario.
I costi di trasferimento sono a carico del cliente.

Le parti convengono che, qualora il cliente desideri cancellare per intero o in parte la prenotazione, o se la proprietaria proceda alla cancellazione per mancato rispetto delle condizioni di pagamento stabilite all’Art. 1 supra, sono dovute alla proprietaria le seguenti percentuali del canone:
– Cancellazione avvenuta 4 settimane o più prima della data di inizio locazione: caparra (30%)
– Cancellazione avvenuta meno di 4 settimane prima della data di inizio locazione: 100%
La cancellazione deve essere comunicata alla proprietaria per iscritto.

Nella circostanza, estremamente improbabile, che la Proprietaria sia impossibilitata a concedere la locazione della Struttura, anche per caso fortuito o forza maggiore, si impegna a informarne il Cliente al più presto. La proprietaria si riserva il diritto di trasferire il Cliente in una proprietà simile. Qualora ciò fosse impossibile, o qualora il cliente non desiderasse essere trasferito, l’ammontare pagato verrà restituito al cliente. Tuttavia, in nessun caso la proprietaria sarà responsabile per le eventuali ulteriori spese in cui sia incorso il cliente (quali spese per il viaggio). La proprietaria in nessun caso risponderà dei danni derivanti dalla cancellazione che dipenda da causa di forza maggiore.

Solo le persone che sottoscrivono il “Modulo di prenotazione” e le persone in esso individuate possono utilizzare la struttura. Il numero di persone totale non può eccedere il numero di posti letto indicati nella brochure.
Nel caso in cui la proprietaria trovi un numero di persone eccedente quello indicato, sarò sua completa discrezionalità chiedere il rilascio della struttura. Neonati al di sotto di 3 anni non pagano. La proprietaria fornisce culle per neonati su espressa richiesta. In ciascun Alloggio vi è la possibilità di utilizzare un divano letto per due persone in salotto ad un costo aggiuntivo di Euro 50,00 al giorno.

I clienti devono arrivare tra le ore 16:00 e le ore 19:00 e lasciare la struttura entro le ore 11:00. In caso di arrivo oltre il suddetto orario sarà richiesto al Cliente un costo addizionale di Euro 80,00. Un orario diverso da questo indicato dovrà essere comunicato alla Struttura. In caso di ritardo o di un contrattempo durante il viaggio, il cliente dovrà prendere contatti con la struttura. Il cliente sarà tenuto al pagamento di una penale pari a tre volte il canone di locazione stabilito sotto nel caso in cui l’immobile non venga rilasciato entro il tempo stabilito, salvo il diritto della struttura di chiedere ulteriori danni.

Il cliente che sottoscrive il “Modulo di prenotazione” è responsabile per un corretto e decoroso comportamento di tutti i conduttori della struttura locata. Nel caso in cui la proprietaria ritenga il comportamento del cliente non idoneo si riserva la facoltà di obbligarlo al rilascio dell’immobile.
Al cliente è fatto divieto: a) Occupare muri o finestre in qualsiasi modo; b) Installare e/o porre a terra e/o nel muro (interni o esterni, sia del giardino che della parte interna della Struttura) paletti, bulloni, o altre strutture/supporti; c) Spostare qualsiasi elemento del giardino, inclusi i vasi da fiori; d) Entrare con qualsiasi mezzo di trasporto nel giardino; e) Installare tende, gazebo, o altre strutture senza il previo consenso del Proprietaria; f) Fare uso di fuochi d’artificio, petardi o altri simili oggetti; g) Portare armi da fuoco negli Alloggi o nella Struttura; h) Suonare musica all’esterno; i) Apportare qualunque modifica, aggiunta o miglioria all’Alloggio.

Il cliente potrà portare all’interno della struttura e dell’alloggio solamente quegli animali domestici per i quali la proprietaria darà espressa autorizzazione per iscritto. Se gli animali domestici rappresentassero un pericolo, la proprietaria si riserva di revocare a sua discrezione l’autorizzazione. Il cliente è l’unico responsabile per gli eventuali danni, pericoli o morte causati dal/dai proprio/i animale/i domestico/i autorizzato/i. La proprietaria si riserva la possibilità di richiedere il pagamento di un deposito aggiuntivo e/o una polizza assicurativa. Gli animali domestici dovranno essere tenuti al guinzaglio per tutto il tempo di permanenza presso la struttura.

La piscina è aperta dal 23 maggio al 3 ottobre; la piscina non è recintata e non è prevista la presenza di un bagnino. I Clienti assumono a proprio totale rischio l’utilizzo della piscina. I bambini utilizzano la piscina sotto la diretta responsabilità di un adulto e la struttura declina ogni responsabilità. E’ vietato fare tuffi, correre, fare schiamazzi, portare bottiglie/bicchieri di vetro, portare animali domestici nell’area della piscina, usare la piscina sotto l’effetto di bevande alcoliche. La Proprietaria declina ogni responsabilità.

Persone con disabilità o con problemi di salute dovranno verificare di concerto con la proprietaria l’idoneità della struttura che hanno intenzione di prendere il locazione. Nei casi di persone allergiche si ricorda che la struttura si trova in campagna e che animale e insetti sono molto comuni.

Ogni lamentela del cliente dovrà essere effettuata per iscritto alla prima occasione, e comunque non dopo l’aver lasciato l’alloggio. Lamentele segnalate dopo il rilascio dell’alloggio non saranno prese in considerazione. Il cliente che lascia l’alloggio senza comunicare le proprie lamentele come sopra specificato rinuncia ad ogni diritto ad eventuali rimborsi o deduzioni.

La proprietaria in nessun caso sarà ritenuto responsabile per:
– sospensione e/o malfunzionamento della fornitura di elettricità, gas, acqua, e servizi telefonici/informatici (incluso l’accesso a internet);
– furto o danneggiamento di beni lasciati nell’alloggio;
– incidenti/lesioni/morte di alcuno dei clienti, se non direttamente riconducibili alla negligenza della proprietaria.
– Danni occorsi per caso fortuito o forza maggiore.

Il cliente assume a proprio totale rischio tutte le conseguenze derivanti dalla attività svolta nei locali suddetti, rilevandone comunque indenne da ogni responsabilità la proprietaria. Il cliente è diretto responsabile non solo dei danni, ma anche delle molestie a qualsiasi titolo, causa o evento, possano essere arrecati agli altri eventuali clienti.
Li Zuti Country Resort by Antica Dimora Toscana srl si riserva il diritto di trattenere dalla carta di credito fornita dal cliente la somma necessaria al risarcimento dei danni, perdite, costi sofferti dalla Proprietà.

Ai fini del presente contratto e per la notifica di qualunque atto relativo a procedura giudiziale iniziata dal Proprietaria, incluse le procedure esecutive il cliente dichiara che il proprio domicilio eletto debba essere l’alloggio e, qualora non più occupato, la sede legale del Comune di Bagno a Ripoli.
Nonostante l’elezione di domicilio di cui sopra, il cliente dichiara che la struttura non è la propria residenza/domicilio principale e che l’alloggio è stato locato col presente contratto solo a breve termine, in ossequio alla L.R.T. 42/2000, alla L. 492/1998 e le altre norme rilevanti del Codice Civile italiano.

In caso di circa l’interpretazione e/o applicazione del presente contratto il foro competente è quello di Firenze.
Il presente contratto è regolato dalla Legge Italiana.

Le parti si danno reciprocamente atto che, per quanto non previsto, il presente Accordo è esclusivamente regolato dalle norme del Codice Civile, trattandosi di locazione stipulata per soddisfare esigenze abitative aventi finalità turistica.
Ila proprietaria ed il cliente si autorizzano reciprocamente a comunicare a terzi i propri dati personali in relazione ad adempimenti connessi col rapporto di locazione (D.L.vo 30 giugno 2003, n. 196).